Interessante caso è quello di un’impresa edile di Mestre (VE) ormai fallita, con i soci fideiussori pronti a vendere gli immobili di loro proprietà per sanare i debiti con le banche.

A seguito di una nostra perizia tecnica è stata evidenziata una situazione diametralmente opposta, con un importo contestabile di circa 180.000 €.

Anche se con qualche difficoltà iniziale si è riusciti ad adottatare una strategia stragiudiziale dove un nostro legale, seguito passo passo dal consulente tecnico Financelab, ha portato a conclusione una trattativa risultata vincente: la banca ha così stralciato i debiti portando la posizione ad un saldo positivo di 22.000 € a favore della ditta.

Il patrimonio personale dei soci è quindi stato salvato.

Tutta la procedura burocratica ha avuto un tempo di svolgimento di circa 4 mesi (compreso il periodo natalizio).

Se desideri una valutazione seria e professionale dei tuoi rapporti bancari, una perizia tecnica o un consulente di parte di comprovata esperienza, contattaci senza impegno e sapremo fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Lascia un commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.